google-site-verification=m7G4epQOPyLJdTowG6X6w2mN7j3i82SZQWnAvCrnibY
logo-sicilia-avocado
siciliaavocadologowhite
siciliaavocadologowhite

SICILIA AVOCADO

SICILIA AVOCADO

​CONTATTI

MENU

MENU

​CONTATTI

Blog Sicilia Avocado

Via pio XII n 7 - (CT) - coltivazioni

Via Isidoro Bracchi sn - logistica

San Leonardello  Giarre , 95014

info@siciliaavocado.it
(+39) 3791426226

 

IL CUORE VERDE DELL'ISOLA.

La scommessa per il territorio da parte di una nuova generazione di agricoltori che sa fare squadra e lavora nel rispetto dei propri valori.

IL CUORE VERDE DELL'ISOLA.

La scommessa per il territorio da parte di una nuova generazione di agricoltori che sa fare squadra e lavora nel rispetto dei propri valori.

IL NOSTRO BLOG

Ricette con la Papaya siciliana

04-01-2023 16:17

Sicilia Avocado

FRUTTA, papaya, menù,

Ricette con la Papaya siciliana

Negli ultimi anni, la papaya cresce splendidamente anche sul territorio siciliano e noi a Giarre scoprila subito

 

 

 

Scopri di più sulla papaya: contiene vitamina C, vitamina A, K e acido folico; funziona da protettore gastrico e disintossica.

 

 

 

Eccoci davanti a un frutto esotico forse ancora sottovalutato nella cultura occidentale. È diffuso in tutto il Sud America, dove in passato era anche stato considerato sacro agli dei dalla popolazione dei Maya.

 

Negli ultimi anni, la papaya cresce splendidamente anche sul territorio siciliano e noi a Giarre lo sappiamo bene.

 

Contiene vitamina C, vitamina A, K e acido folico; funziona da protettore gastrico e disintossica. Ma soprattutto dalla papaya si ottiene la papaina, un enzima che agevola la digestione, anche per questo è ottima se mangiata in apertura del pasto.

 

Come utilizzare la papaya

 

Dovete sempre eliminare la buccia, che viene via facilmente e togliere i semini neri all’interno, vi consigliamo di usare un cucchiaino per questa operazione. A questo punto vi rimane solo la polpa, che potrete utilizzare in tantissime e gustose ricette.

 

Menu a base di papaya

 

Siamo talmente innamorati di questo frutto tropicale che vi proponiamo un intero menu con l’impiego di papaya.

 

Antipasto

 

Prosciutto e papaya

 

Cercate un’originale alternativa al prosciutto e melone? Provate a sostituire quest’ultimo con della papaya. Freschezza garantita.

 

Ingredienti per 4 persone: 1 papaya grande o due medie, 350 gr di prosciutto crudo, 4 ravanelli (facoltativi), menta fresca a piacere.

 

Tagliate la polpa della papaya (precedentemente sbucciata e privata dei semini) in cubotti. Con uno stecchino infilzate un cubotto e aggiungete in ordine una fetta di prosciutto ripiegata su se stessa, una o due fettine di ravanello - precedentemente tagliato - e 2/3 foglie di menta. Una volta realizzati il numero di spiedini desiderati, disponeteli in un piatto e cospargete di succo di limone e qualche goccia di olio extra vergine.

 

Insalata

 

La papaya si è diffusa anche in Oriente, tanto da divenire un piatto tipico tailandese: la popolarissima insalata di papaya. Prepararla è molto semplice: tagliate a striscettine sottili il frutto e aggiungete arachidi, succo di lime, peperoncino (facoltativo), pomodori ciliegino e salsa di pesce (se non la avete, potrebbe andare bene qualche goccia di soia bio).

 

Se vi piace l’idea di prepararvi un’insalatona con la papaya vi rimandiamo anche alla ricetta “Insalata di papaya e caprino e crostini croccanti”. Squisita!

 

Primo piatto

 

Risotto con papaya e lime

 

Dovete sapervi muovere un po’ in cucina per questa preparazione, ma il risultato è un trionfo di gusto e di fantasia. Infatti, è un piatto originale che conquisterà i vostri ospiti.

 

Partiamo con gli ingredienti.

 

Per 4 persone: 180 g di riso, 1 papaya, 1/2 lime spremuto, sale q.b., pepe nero, noce di burro, 3 cucchiai circa di olio EVO, una spolverata di parmigiano.

 

Preparazione: mettete il burro con 2 cucchiaio di olio in una pentola, appena si scioglie, aggiungete il riso e fatelo tostare, ci vorrà qualche minuto. Iniziate poi ad aggiungere del brodo vegetale fino a coprire di due dita il riso e procedere con la cottura, aggiungendo il brodo a seconda della necessità. Quando il riso è al dente, mettete il parmigiano e il pepe, l’olio rimasto, e a seguire la papaya che avrete già tagliato a cubetti piccoli. Mescolate fino a quando la papaya si riduce quasi a crema. Aggiungere il succo di lime e servire con altro pepe macinato al momento.

 

Secondo piatto

 

Cernia alla papaya

 

Ingredienti per 4 persone: filetti di cernia 600 g, 1 spicchio d’aglio, peperoncino (facoltativo) 4 tortillas di mais (in alternativa 4 piadine), 4 lime, sale q.b., olio EVO 5 cucchiai, coriandolo, 1 avocado.

 

Preparazione: tagliate la polpa della papaya precedentemente pulita e la polpa di avocado a cubetti. Versate il tutto in una ciotala con: succo di 2 lime spremuti,  peperoncino in polvere, olio extra vergine e lasciare “marinare” fino al momento di servire. Sistemate i filetti di cernia in una pirofila, aggiungendo il succo dei lime rimasti, 2 cucchiai d’olio evo e uno spicchio d’aglio privato della buccia. Lasciate insaporire per 10 minuti almeno. Salate ora i filetti e cuoceteli su una piastra bel calda, girandoli 2/3 volte per lato, per circa 10 minuti. Durante la cottura bagnateli con il succo presente nella ciotola della papaya. Procedere con la cottura delle tortillas (1 minuto a lato) e farcire una volta pronte con i filetti e la frutta marinata.

 

Dolce

 

Crema di papaya

 

Siamo davanti a un vero classico della cucina brasiliana, che vi cosigliamo di consumare subito dopo la sua preparazione (altrimenti potrebbe cambiare la struttura). Per 2 porzioni vi occorrono 380 g di papaya ben matura (importante), 2 palline di gelato alla vaniglia e 2 cucchiaini di liquore di ribes (crema di cassis).

 

Tagliate la polpa grossolanamente e frullatela. Aggiungete il gelato e mescolate bene. Dopo aver versato quanto ottenuto in due coppette, aggiungete la crema di cassis e servite immediatamente.

 

Curiosità sulla papaya

 

-    Il Messico è il primo esportatore mondiale di papaya!

 

-    In un test effettuato in Nigeria, il 76,7% dei bambini colpiti da batteri intestinali è completamente guarito grazie alle benefiche sostanze contenute nella papaya;

 

- I semi della papaia non vanno gettati via anzi, conservarli e riutilizzarli è un ottima idea (si possono aggiungere interi o frantumati nell’insalata).

 

Vi abbiamo convinto che la papaya va assolutamente introdotta nella nostra dieta? 


facebook
instagram
whatsapp

facebook
instagram
whatsapp

www.siciliaavocado.it @ All Right Reserved 2022 | Sito web realizzato da Flazio Experience 

www.siciliaavocado.it @ All Right Reserved 2022 | Sito web realizzato da Flazio Experience 

DISTRIBUTORE ESCLUSIVO DEI FRUTTI DI.COMM. S.R.L. P.IVA 05090380873 B.N.D.O.O. 0120524
 ​

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità e le promozioni di Sicilia Avocado

Come creare un sito web con Flazio